Accesso ai servizi

Carenza idrica - Invito all’utilizzo responsabile dell’acqua potabile



Carenza idrica - Invito all’utilizzo responsabile dell’acqua potabile


Dal gestore del servizio idrico:
I dati raccolti dalla scrivente Società sullo stato delle risorse idriche nei principali impianti di captazione ubicati sul territorio gestito testimoniano una situazione di scarsità idrica con un generale ridimensionamento delle portate utilizzabili.

Questa condizione di magra invernale riguarda in particolare le sorgenti che si attestano al minimo storico della loro curva di esaurimento; nel contesto di un periodo caratterizzato da elevata siccità e da crescente domanda d’acqua nel settore civile come in quello zootecnico si potrebbero dunque verificare squilibri di lungo termine nella domanda e nella disponibilità di acqua.

Per tale motivo il personale ACDA provvederà ad apporre nelle località interessate un richiamo ad un uso responsabile dell’acqua, volto ad evitare sprechi ed usi che non siano solamente quelli destinati al consumo umano, alimentare ed igienico-sanitario.

In particolare, si chiederà di non lasciare scorrere l’acqua con il solo scopo di evitare il gelo delle tubazioni e di adottare soluzioni diverse, quali il mantenimento di un minimo riscaldamento ambientale interno e l’adeguato isolamento delle condotte idriche (o scaricarle in caso di non utilizzo) ed in generale ad evitare sprechi che possano portare a periodi più o meno duraturi di disservizio nella regolare fornitura idropotabile alle utenze del servizio.

Nel ringraziare per l’attenzione si vuole anche significare che lo scrivente Gestore sta adottando tutte le possibili procedure di gestione adattiva atte a mitigare gli impatti negativi dell’attuale sfavorevole situazione idro-metereologica sulla continuità del servizio idrico.


Documenti allegati:
La locandina dell'Ente di Governo dell’ambito n. 4 Cuneese

Carenza idrica - Invito all’utilizzo responsabile dell’acqua potabile